Editorial Board

Cesa L. Scaglione lavora presso l’IRCCS Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna. Si è laureata presso l’Università degli Studi di Bologna dove successivamente ha conseguito la specializzazione in neurologia e il dottorato di ricerca in Fisiologia e Fisiopatologia Applicata. I suoi interessi di ricerca sono incentrati su vari aspetti clinici e neurofisiologici dei disordini del movimento (Parkinson, tremore, corea, tic, distonia). 

Claudio Pacchetti è Responsabile Scientifico di progetti di Ricerca Finalizzata dell’Istituto Neurologico “C. Mondino” IRCCS di Pavia tra il 2000 e il 2018. Inoltre è Principal Investigator in molteplici protocolli di ricerca in ambito farmacologico, riguardanti la sperimentazione di farmaci per i Disordini del Movimento. I suoi principali campi di interesse clinico-assistenziale e di ricerca clinica sono: la malattia di Parkinson e sindromi parkinsoniane atipiche, le distonie, l'idrocefalo normoteso, la Deep Brain Stimulation e le terapie avanzate per la Malattia di Parkinson.

Giovanni Cossu è dirigente medico presso l'UO di Neurologia dell’AO Brotzu di Cagliari dove è responsabile del Centro per la Diagnosi e Cura della Malattia di Parkinson e dei Disturbi del Movimento. I suoi principali interessi clinici e di ricerca sono incentrati sui trattamenti complessi per la gestione della fase avanzata della Malattia di Parkinson e su vari aspetti clinico-terapeutici dei disordini del movimento non parkinsoniani, in particolare le patologie con accumulo intracerebrale di metalli. 

Laura Avanzino è ricercatore in Fisiologia Umana all’Università di Genova, presso la cui Scuola Medica si è laureata e ha svolto la sua formazione in Neurologia. Collabora con il Centro per la Malattia di Parkinson e i Disordini del Movimento e i suoi interessi di ricerca sono incentrati sulla neurofisiologia del controllo motorio nei sani e nei pazienti affetti da disordini del movimento (Parkinson e Parkinsonismi, tremore, corea, distonia).

Il Prof. Mario Giorgio Rizzone è responsabile della Struttura Semplice Terapie Avanzate dei Disturbi del Movimento della S.C. Neurologia 2 U – Dipartimento di Neuroscienze dell’Azienda Città della Salute e della Scienza di Torino dal gennaio 2017..Inoltre è Titolare degli insegnamenti di Neurologia d’Urgenza della Scuola di Specializzazione in Neurologia e di Neurofisiopatologia e Monitoraggio Intraoperatorio della Scuola di Specializzazione di Neurochirurgia dell’Università di Torino.

Matteo Bologna è specialista in Neurologia con competenze specifiche in neurofisiologia clinica e sperimentale e nei disordini del movimento. Assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Neurologia e Psichiatria, Sapienza Università di Roma. Membro della Società Italiana di Neurologia (SIN), della Associazione Italiana Malattia di Parkinson e Disordini del Movimento (DISMOV-SIN) e della Movement Disorders Society (MDS).

Maurizio Zibetti si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università di Torino dove ha conseguito la Specialità in Neurologia. Dal 2004 è Dirigente Medico di I livello presso la II Divisione Universitaria di Neurologia dell’A.O. Città della Salute e della Scienza di Torino. Gestisce l’ambulatorio per la diagnosi e il trattamento dei disturbi del movimento e si occupa di terapia chirurgica della Malattia di Parkinson e delle terapie infusionali. 

La Dott.ssa Roberta Zangaglia è dal 2009 Dirigente Medico presso l' Unità per la Malattia di Parkinson e i Disordini del Movimento dell'Istituto Neurologico Nazionale, IRCCS, Fondazione C. Mondino di Pavia. Compie attività clinica e di ricerca nell'ambito dei disturbi non motori e dei disturbi del sonno nella Malattia di Parkinson, nei Parkinsonismi e nelle Demenze.